Il libro best seller in USA: “The beauty detox solution”

0
20
2013 04 12 news the beauty detox solution


 

L’uomo è ciò che mangia”, questa famosa citazione di Feuerbachè sempre ricorrente, ma cosa vuol dire davvero?

Ci sono cibi che sono davvero indispensabili per la nostra salute e per la nostra bellezza. Le verdure, facilitano la digestione, garantiscono più energie e un corpo più bello, dentro e fuori.

Secondo Kimberly Snyder, nutrizionista ed esperta di bellezza delle celebrities di Hollywood, ed autrice del libro “The beauty detox solution“, per essere belle non c’è bisogno di spendere cifre astronomiche, ma basta andare dall’ortolano.

La nutrizionista spiega che il maggior consumo di energia avviene durante la digestione che alcuni cibi rendono molto difficoltosa mentre altri, detossinanti, la rendono più agevole, non fanno perdere le forze e assicurano un aspetto perfetto.

All’interno delli bro, troverete la top 50 dei cibi detox più indicati per garantirsi una buona digestione, un corpo scattante e affascinante. Alcuni di essi sono le patate dolci per una pelle giovane, semi di zucca per capelli lucenti, banane e sedano per diminuire le occhiaie.

Per maggiori informazioni consultare il sito.

 

Sembrerebbe interessante e sopratutto, vista la situazione economica che il nostro paese affornta, oltre ad acquisire una bellezza globale (interna ed esterna) e abitudini alimentari sane, questi consigli potrebbero aiutare a risparmiare anche soldi che andrebbero spesi per costosi trattamenti o per cibi particolari (con lapromessa di essere dietetici) e svariati integratori.

Cosa ne pensate?

CONDIVIDI
Articolo precedenteArtistWeb
Prossimo articolo119 pagina di diario…
Mi chiamo Sara Auletta e da anni coltivo la mia passione per il mondo beauty, creando e condividendo contenuti che possano essere d'ispirazione per tutte. Seguitemi qui o sui miei vari social per rimanere sempre aggiornati sui miei articoli, video e sulle varie novità!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here