Stardust Gradien by Swarovsky, lo adoro!

0
279
2015 02 04-bracciale-swarovsky-sara-stardust-karotina-blogger
Stardust Gradient by Swarosky, adoro questo bracciale! mi è stato regalato a Natale da Angelo (anche se in realtà l ho scelto io 😛 ).
Ci sono imitazioni di questo gioiello da per tutto, ce ne sono talmente tante che mi ero quasi convinta a prenderne una, ma girando per i regali di Natale insieme ad Angelo ci è capitato di poter guardare quello originale e poi , subito dopo in una bancarella, una copia ed effettivamente, anche se il modello è copiato, la lucentezza dei cristalli e la cura dei dettagli la dice lunga!
Io ho il polso molto sottile, quindi spesso ho difficoltà a trovare bracciali (sopratutto quelli rigidi) che mi stiano. Per fortuna Swarovsky metteva a disposizione 2 misure, la S e la M per quanto riguarda il bracciale a giro singolo, per quello doppio, la misura è unica.
Io ho amato da subito quello beige, ma purtroppo c’era solo nel modello doppio e mi stava larghissimo. Quindi ho dovuto optare per il bracciale singolo e scegliere tra le colorazioni disponibili. Ho scelto il bianco, ma in quel periodo i bracciali stavano davvero andando a ruba e la tg S era purtroppo terminata.
Ho girato per ben 4 punti vendita Swarovsky differenti, ma nulla, tutti terminati.
 
Ormai ci avevo perso le speranze e giusto per curiosità entro in uno Swarovsky in Corso Buoenos Aires ( a Milano) e la commessa mi mostra delle nuove colorazioni, spiegandomi che essendo andati a ruba, avevano mandato in anteprima la collezione P/E 2015, i Stardust Gradient. La sorpresa è stata vederne uno beige e oro, tg S che mi aspettava a braccia aperte! Il mio regalo di Natale è subito stato impacchettato e anche se l’effetto sorpresa è andato a farsi benedire, sono davvero felice di questo regalo che Angelo ha voluto farmi…grazie amore!
2015 02 04-swarovsky-stardust-karotina-sara-review-moda-accessori
Questa colorazione mi piace tantissimo ed è davvero abbinabile con tutti i colori! Lo sto indossando spessissimo!
Il costo è lo stesso della vecchia collezione, quindi 59 euro.
 
Se proprio dovessi trovare un difetto, direi che se fossi nel Signor Swarovsky (e viste le tante imitazioni che vengono proposte di ormai ogni cosa) farei la differenza sui materiali… invece dell’acciaio, opterei per l’argento. Probabilmente i prezzi lieviterebbero un pochino, ma almeno per quanto possa essere imitato, rimarrebbe comunque un gioiello di indiscusso valore superiore.
Voi cosa ne pensate?

Ah, quasi dimenticavo…MASCHIETTIIIIIIIII!!!!!!!!! ormai Natale è passato…ma si avvicina San Valentino… potrebbe essere una bellissima idea regalo! ^_^

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here