Beauty e pulizie di cambio stagione

0
259
Come in ogni cambio di stagione, si fa viva l’esigenza di fare “pulizie approfondite”. Oltre alla casa, il guardaroba, non dimentichiamo di fare pulizia anche nel beautycase.
Controlliamo che i prodotti non siano aperti da più tempo rispetto a quanto indica il PAO sulla confezione, eliminiamo le cose che non utilizziamo più così da fare spazio alle novità di stagione.
(Se alcuni prodotti sono inutilizzati, o utilizzati pochissimo, passiamoli alla mamma, la sorella, un’amica).
Assicuriamoci sempre che i prodotti siano ben chiusi e conservati così da evitare che perdano le proprie proprietà.
Ma come si riconosce un prodotto di bellezza scaduto o alterato oltre a leggere il PAO dietro alla confezione?
I segni da individuare sono i seguenti:
  • Cambiamenti della profumazione (se il prodotto presenta uno strano odore, molto probabilmente è da cestinare)
  • Cambiamento della densità ( per densità intendo l’aspetto della texture, se ad esempio una crema viso passa da un’aspetto cremoso a un aspetto “bifasico”, quindi con componenti separate come olii o liquidi, cestinatelo)
  • Se un prodotto in polvere si è compattato e presenta delle zone più lucide e che non permettono la solita prelevazione del prodotto, è giunto il momento di mandarlo in pensione.
  • Se una matita che ha sempre scritto è diventata dura e non scrive più bene, potete cestinarla.
  • Sugli smalti, basterà capirlo e accertarsi che non si sia raggrumato o solidificato.
Buone pulizie a tutti!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here